L’ Intozzata I° Modo è quella scrittura in cui i tratti discendenti delle lettere sono più marcati di quelli ascendenti. In questo modo lo scorrere dell’energia passa continuamente da momenti di contrazione a momenti di distensione. La mano si carica di energia durante il movimento ascendente (abbiamo in questo caso la Pressione leggera), per scaricarla durante la discesa con Pressione forte.

Possiamo dire che chi ha questo tipo di Pressione ha la capacità di gestire la propria energia in modo produttivo, capacità che gli permette di autoaffermarsi.

Il senso di autodeterminazione all’affermazione lo aiuta a lottare per conquistare quello che desidera affrontando gli ostacoli senza perdersi d’animo. 

Quando l’Intozzata I° Modo è in grado elevato, è quindi molto marcata la differenza tra i tratti ascendenti e quelli discendenti, ci dice il  “Test di scrittura” di Evi Crotti “l’impegno supera di molto l’utilizzo di energia normalmente a disposizione e crea una tensione che supera la capacità di sopportazione di tutta la personalità”.

Avremo quindi una personalità impegnata a raggiungere uno scopo a tutti i costi.

Pur di arrivare si sottopone a lavori che gli costano anche grossi sacrifici. Questo desiderio di autoaffermazione ad ogni costo gli provoca una tensione eccessiva e prolungata che porta al crollo psichico.